RiccioCapriccio di Alba Nesta

Dopo un paio di giorni trascorsi nel più relax totale, eccomi qui. Che avete fatto in questo fine settimana????? Lo so, lo so oltre aver pensato alla famiglia e alle mille cose che ci sono da fare, sono sicura che vi sarete dedicate alla cosa che mi piace di più e che vi da tantissime soddisfazioni. La vostra creatività.

Eh si passano in fretta le giornate di riposo, c’è chi avrà iniziato la settimana andando a lavorare… chi invece la avrà iniziata come sempre pensando alla casa e a far funzionare al meglio tutto quanto gira intorno alla propria famiglia e chi invece per sua fortuna avrà avuto un attacco di creatività………..

Ma iniziamo con le buone maniere e la buona educazione augurando a tutti voi il buon giorno. Quale miglior inizio poteva avere questa giornata se non avere come ospite sul nostro blog lei ALBA NESTA e il suo Albaricciocapriccio. Gentilmente ha accettato di scrivere quattro righe raccontando qualcosa su se stessa, e allora ok io mi fermo qui..  e lascio che sia Alba a parlarci di se stessa e della sua creatività.

Ricciocapriccio di Alba Nesta

“Salve! Sono Alba Nesta, vi ringrazio subito per questa bella iniziativa, una idea originale e creativa.
Creativa come tutte noi, anche io lo sono, lo sono sempre stata.
Fin da bambina mi costruivo i giochi, pur avendone molti, non mi davano molta soddisfazione. Così cucivo vestitini per le bambole, costruito case per i Pony o per i peluche. Adoravo andare a pesca, stando seduta sul tavolo, come si fa?… Bisogna disegnare tanti pesciolini, e attaccarci dietro le nostre vecchie Cento lire, costruire una canna da pesca con delle stecche per palloncini; con del filo molto lungo creare la lenza e l’ amo, una bella calamita.

Prendere un bambino mettetelo seduto sul tavolo e la cucina sarà un laghetto perfetto. Provate! Mi sto dilungando, troppo, ho sempre adorato disegnare, e modellare infatti poi da adulta ho lavorato un po’ il fimo, e la pasta di zucchero… però ora ricamo a punto croce.

Dovete sapere che da bambina ero un maschiaccio e mia madre decise che dovevo imparare a essere un po’ più signorina. A 9 anni il mio primo mezzo punto, poi tovagliette, asciugamani, quanto odiavo ricamare non avete idea!

A 19 aspettavo il mio bimbo è gli ho creato un album, bavette fiocco nascita… lo fatto anche per le amiche, ma ancora lo odiavo da morire.

Il punto croce

L’ hanno scorso su Facebook è tornata la vecchia fiamma del punto croce, ora lo adoro… disegno schemi anche a mano da disegni di mio pugno e li posto nel mio blog, e poi ricamo, ricamo, ricamo! E ora mi piace un sacco, ho trovato la mia forma d’ arte, mi rilassa e mi da soddisfazione.

Ho fatto tanti lavoretti donati in beneficenza, ma da questa calamita pinguino, ho cominciato a trasformare il mio hobby in qualcosa di più. Spero che mi vada bene e lo auguro anche a tutte le altre creative.

Alba RiccioCapriccio di Alba Nesta
Descrizione: Pinguino ricamato a punto e croce, successivamente è stata applicata una calamita sul retro.

Vi lascio qui di seguito i link sia della mia paginetta in Facebook AlbaRicciocapriccio che del mio Blog Ricciocapriccio…  e se volete venite a trovarmi così che potrete vedere tante altre creazioni che ho realizzato fino ad ora. Bene ora vi saluto, vi ringrazio per avermi seguito e ci vedremo nuovamente qui con un’altra mia creazione. Un abbraccio grazie. Ciaooooooooooooooooo e buon ricciocapriccio”

Grazie Alba per averci dato l’opportunità di conoscerti e di conoscere il tuo bellissimo blog Ricciocapriccio! Questo pinguino è simpaticissimo e l’idea che sia una calamita è veramente carina. Noi tutti sui nostri frigoriferi abbiamo applicato calamite di tutti i generi … e  noi ci vediamo bene anche questo allegro pinguino. Pertanto chi fosse interessato contatti Alba e lei sarà a completa disposizione per personalizzarvi qualsiasi cosa  desideriate.

E anche oggi ho finito. Vero che anche questo articolo è interessante? Un consiglio ve lo voglio dare andate a fare un giretto sulla pagina di Alba vedrete non ve ne pentirete. Specialmente voi amiche amanti del punto croce, ci sono degli schemi super fantastici.

Ora però vi lascio e vi aspetto alla prossima, buona giornata.

 Anna

Un pensiero riguardo “RiccioCapriccio di Alba Nesta

  1. Grazie per la bellissima presentazione, e volevo aggiungere che solo io non ho un frigorifero su cui poter attaccare le mie calamite, quindi i frigoriferi ad incasso non fanno per noi.
    Buona giornata a tutte voi.

Lascia un commento